Skip to content Skip to footer

Polpette di pesce e ricotta Romana DOP

Le polpette sono un’arma segreta per far mangiare il pesce ai bambini. Provate anche con un mix di pesce e ricotta e cotte nel sugo: da leccarsi i baffi.

Per ottenere delle polpette compatte tritate gli ingredienti con un robot da cucina, non si disfano se le cuocete nel sugo. Se utilizzate del pesce congelato, tirate fuori dal congelatore il pesce dal mattino perché si scongeli per bene.

Inserite tutti gli ingredienti tranne il pangrattato nel boccale e fate amalgamare l’impasto, incluso un pizzico di sale. Quando è sufficientemente compatto trasferite il pesce in una coppa e aggiungete il pangrattato, fino a quando non otterrete una consistenza tale da permettervi di formare delle polpette che non si sfaldino. Io ne uso una quantità più abbondante quando le preparo al sugo, meno quando le inforno per non farle seccare troppo.
Una volta formate le polpette abbiamo due possibilità: se le cuociamo nel sugo, utilizziamo un pizzico di pangrattato in più, disponendole in padella con qualche cucchiaio di olio e una cipolla tritata. Facciamole rosolare a fuoco non troppo alto, aggiungiamo un pizzico di noce moscata e per ultimo la passata di pomodoro e sale quanto basta. Dopodiché, abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 30 minuti, avendo cura di girare di tanto in tanto.

Per cuocerle in forno invece dobbiamo farle un po’ più morbide utilizzando meno pangrattato e ripassandole in un misto di pangrattato e parmigiano prima di infornarle. In questo caso possiamo dare loro una forma più schiacciata, per farle assomigliare a piccoli hamburger. Un filo di olio sopra, un po’ di parmigiano ancora e in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Ingredienti:
  • 400 g di pesce (merluzzo o nasello, anche congelato)
  • 2 uova
  • 3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato o anche di Matusa grattuggiato
  • 50 g di ricotta Romana DOP
  • Pangrattato (tenetene da parte un piatto abbondante)
  • sale quanto basta
Potrebbero interessarti
Contattaci

    L’azienda Agricola Marella nasce dalla passione dei fratelli Marella, da prima allevatori, decidono negli anni 70 di trasformare direttamente il latte attraverso un caseificio artigianale. La stessa passione tramandata ai loro figli, darà vita alla “Formaggi Boccea” un più grande e moderno caseificio garantendo l’artigianalità di una volta nel rispetto della natura, producendo ricotte e formaggi con energia verde.
    Caseificio

    Formaggi Boccea © 2022. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 01829791001

    Sviluppato da Massimiliano Sgarra