Skip to content Skip to footer

Frittelle di ricotta di Capra Marella

Le frittelle di ricotta di Capra Marella sono dei dolci fritti molto facili da preparare. Ottime da servire durante le feste, specialmente dei bimbi, sono molto simili alle normali frittelle. In più, però, hanno la ricotta che le rende particolarmente soffici e delicate con un leggero gusto di latte. Potete arricchire l’impasto con uvetta o gocce di cioccolato o insaporito con un bicchierino di liquore. Vanno fritte in olio di arachide, che mantiene bene la temperatura, cosparse di zucchero a velo e servite fredde.

In una ciotola lavorate la ricotta di capra Marella con lo zucchero fino a renderla cremosa. Unite la farina setacciata con il lievito, le uova, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale. Mescolate con un cucchiaio di legno e lasciare riposare in frigo per un paio di ore.

In una padella larga versate abbondante olio di arachide e, quando arriva a temperatura, versate pochi cucchiai di impasto per volta.

Quando le frittelle sono dorate, scolatele e ponete su un foglio di carta paglia in modo che assorba l’unto in eccesso. Proseguite così fino a finire l’impasto. Una volta fredde servite le frittelle cospargendole con abbondante zucchero a velo.

Ingredienti:
  • Farina 100 g
  • Ricotta di Capra Marella 250 g
  • Uova 2
  • Zucchero 80 g
  • Lievito istantaneo per dolci 1 bustina
  • Sale q.b.
  • Limone non trattato 1
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
Potrebbero interessarti
Contattaci

    L’azienda Agricola Marella nasce dalla passione dei fratelli Marella, da prima allevatori, decidono negli anni 70 di trasformare direttamente il latte attraverso un caseificio artigianale. La stessa passione tramandata ai loro figli, darà vita alla “Formaggi Boccea” un più grande e moderno caseificio garantendo l’artigianalità di una volta nel rispetto della natura, producendo ricotte e formaggi con energia verde.
    Caseificio

    Formaggi Boccea © 2022. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 01829791001

    Sviluppato da Massimiliano Sgarra